licantropia

li|can|tro||a
s.f.
1598; dal gr. lukanthrōpía, v. anche licantropo, cfr. fr. lycanthropie.


1. TS psic. forma di delirio di natura isterica per cui il malato, credendo di esser trasformato in lupo, si sente spinto a simularne il comportamento e l’ululato
2. CO nelle leggende popolari, trasformazione dell’uomo in lupo
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità
Sostieni il giornalismo indipendente
Se ti piace il sito di Internazionale, aiutaci a tenerlo libero e accessibile a tutti con un contributo, anche piccolo.