licantropo

li|càn|tro|po
s.m.
1611; dal gr. lukánthrōpos, comp. di lúkos “lupo” e ánthrōpos “uomo”, cfr. fr. lycanthrope.


1. TS psic. chi è affetto da licantropia
2. CO secondo antiche credenze popolari, uomo che, nelle notti di luna piena, si trasformerebbe in lupo
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità
Sostieni il giornalismo indipendente
Se ti piace il sito di Internazionale, aiutaci a tenerlo libero e accessibile a tutti con un contributo, anche piccolo.