litargirio

li|tar||rio
s.m.
av. 1313; dal lat. lithargўru(m), dal gr. lithárguros, comp. di litho- “1lito-” e árguros “argento”.


1. TS mineral. minerale di colore rosso o aranciato costituito da ossido di piombo, che cristallizza nel sistema tetragonale ed è usato spec. per la produzione di vetri pregiati per la loro trasparenza, rifrangenza e leggerezza
2. TS chim. ossido di piombo che si ottiene artificialmente riscaldando il piombo in forni a forte intensità calorica e macinando e levigando la massa che se ne ottiene
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità