1livello

li|vèl|lo
s.m.
av. 1494 nell'accez. 8; der. di 3livellare.


FO
1a. altezza di un piano orizzontale rispetto a un altro piano orizzontale preso come riferimento; altezza di un punto, di un luogo, di un oggetto e sim. rispetto a una superficie: le cantine sono a un livello inferiore rispetto alla strada, essere, trovarsi a livello del terreno
1b. altezza raggiunta dalla superficie libera di un liquido: il livello del fiume è salito, è sceso; controllare il livello dell’acqua nel radiatore
2. fig., grado in cui una quantità o una qualità si manifestano spec. in rapporto a un termine di riferimento: un buon livello di rendimento, uno scarso livello di produttività, un livello di preparazione scolastica migliore rispetto all’anno passato; il livello della violenza; a che livelli siamo arrivati! | valore, qualità: un contributo scientifico di grande livello, discorsi, ragionamenti di scarso livello; essere, stare allo stesso livello, equivalersi; mettere allo stesso livello, dare a tutto uno stesso valore, non fare distinzioni
3. fig., condizione, posizione: persone di infimo livello, livello sociale, economico, professionale | estens., posizione occupata in una gerarchia civile o militare: i livelli dell’esercito, della carriera aziendale; salire, scendere di livello, passare di livello, ottenere una promozione
4. fig., piano su cui si affronta o si considera un fenomeno, un problema e sim.: vari livelli di indagine, di studio; analisi a più livelli
5a. CO TS scient. valore assoluto o relativo di una grandezza fisica; misura: livello di temperatura, di pressione, di profondità; spec. in stime percentuali, tasso, soglia: livello di inquinamento, di alfabetizzazione, di occupazione; livello degli zuccheri nel sangue; fascia: livelli di utenza, di reddito pro capite
5b. TS econ. valore assunto da un parametro economico; spec., il suo valore medio: livello dei prezzi, dei cambi, dei salari
6a. TS geol. strato di terreno con peculiari caratteri litologici e paleontologici
6b. TS miner. galleria orizzontale che delimita le varie parti di un giacimento minerario
7. TS ling. uso specifico di una lingua in funzione del contesto, delle possibilità e delle intenzioni del parlante e delle strategie discorsive impiegate | in linguistica strutturale, ognuno dei piani in cui si articola e si realizza la struttura di una lingua: livello fonematico, morfologico, sintattico, semantico
8. TS topogr. strumento topografico usato nelle operazioni di livellazione

Polirematiche

a livello
loc.avv.
CO
1. a una stessa altezza: i due terrazzi sono a livello
2. seguito da agg., in un certo ambito o contesto: a livello individuale, familiare; da un certo punto di vista: a livello scientifico sussistono alcune perplessità | a un certo grado di conoscenza o abilità: suonare, dipingere a livello amatoriale; competizioni a livello agonistico
a livello di
loc.prep.
CO
1. all’altezza di: la finestrella dello scantinato è a livello della strada
2. nell’ambito di: a livello di famiglie, di singole aziende; spec. con rif. a organi o incarichi di prestigio, con la partecipazione o il coinvolgimento di: decisioni a livello di dirigenti, riunione a livello di capi di stato; con senso limitativo, in quanto a, in fatto di: un tema scadente a livello di contenuti
ad alto livello
loc.agg.inv.
loc.avv. CO
1. loc.agg.inv., di alto livello
2. loc.avv., con l’intervento di persone di rango elevato, in ambienti importanti: decisione presa ad alto livello
d’alto livello
loc.agg.inv.
CO
importante, eccellente, di valore: ha fatto un lavoro di alto livello
di basso livello
loc.agg.inv.
CO
di bassa lega
linea di livello
loc.s.f.
1. TS mat., fis. l. che congiunge i punti aventi lo stesso valore rispetto a una determinata grandezza | in un grafico statistico, linea curva che congiunge i punti in cui un fenomeno presenta lo stesso valore
2. TS geogr., cartogr. => isoipsa
linguaggio a basso livello
loc.s.m.
TS inform.
l. di programmazione con una sintassi orientata al calcolatore
linguaggio ad alto livello
loc.s.m.
TS inform.
l. di programmazione con istruzioni e struttura più vicine a quelle del linguaggio parlato
livello a cannocchiale
loc.s.m.
TS tecn.
l. formato da un treppiede che sorregge una base a tre razze, una traversa orizzontale su cui è montato un cannocchiale e una livella a bolla parallela all’asse del cannocchiale
livello a traguardi
loc.s.m.
TS tecn.
l. di tipo molto semplice, formato da una diottra cui è sovrapposta una livella a bolla
livello ad acqua
loc.s.m.
TS tecn.
l. formato da un tubo metallico sorretto da un treppiede e fornito alle estremità di due bicchieri che funzionano come vasi comunicanti
livello automatico
loc.s.m.
TS tecn.
l. in cui la visuale si rende orizzontale in modo automatico, non appena lo strumento viene posto in stazione
livello culturale
loc.s.m.
TS paletnol.
strato di un giacimento preistorico che presenta manufatti riconducibili a una stessa cultura
livello dei prezzi
loc.s.m.
TS econ.
media ponderata dei prezzi dei diversi beni e servizi scambiati all’interno di un sistema economico
livello del mare
loc.s.m.
CO
superficie ideale ottenuta dalla media delle oscillazioni marine, usata come riferimento per misurare quote geografiche o per rilevare parametri atmosferici (abbr. l.m.)
livello di guardia
loc.s.m.
1. TS idraul. altezza massima che l’acqua di un corso o di un bacino idrografico può raggiungere senza straripare
2. CO fig., punto estremo oltre il quale una situazione o un fenomeno rischiano di sfuggire al controllo e farsi pericolosi: la tensione è giunta ormai a livelli di guardia
livello di precisione
loc.s.m.
TS tecn.
l. a cannocchiale dotato di un elevato potere di ingrandimento
livello di rumore
loc.s.m.
TS urban.
grado di intensità dei rumori ambientali, la cui valutazione è molto importante in ambienti di studio, lavoro, riposo e sim.
livello di sicurezza
loc.s.m.
TS idraul.
=> livello di guardia
livello di vita
loc.s.m.
CO
tenore medio di vita di un individuo, di una categoria sociale o di un’intera nazione: livello di vita delle famiglie, dei lavoratori, raggiungere un buon livello di vita, alzare il proprio livello di vita
livello energetico
loc.s.m.
TS fis.
ciascuno dei valori discreti che può assumere l’energia di un sistema o di una particella in un sistema
livello intellettuale
loc.s.m.
TS psic.
=> livello mentale
livello mentale
loc.s.m.
TS psic.
grado di sviluppo intellettuale di un individuo
livello soglia
loc.s.m.
TS ling.
grado minimo di conoscenza scritta e orale di una lingua straniera, spec. in relazione all’uso specifico che se ne fa
passaggio a livello
loc.s.m.
CO
punto protetto da una barriera mobile e sorvegliato da guardiani, in cui una strada incrocia una ferrovia
sotto il livello del mare
loc.agg.inv.
CO
che si trova a una certa profondità rispetto alla superficie marina adottata come riferimento; anche loc.avv.
sul livello del mare
loc.agg.inv.
CO
a un'altezza superiore rispetto a quella della superficie marina; a una certa altezza rispetto alla superficie marina adottata come riferimento: essere, stare, trovarsi sul livello del mare, a 300 m sul livello del mare (abbr. s.l.m.)
tiro a livello
loc.s.m.
TS arm.
t. parallelo al piano di terra, non inclinato né verso il basso né verso l’alto
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità
Abbonati a Internazionale per leggere l’articolo.
Gli abbonati hanno accesso a tutti gli articoli, i video e i reportage pubblicati sul sito.
Sostieni Internazionale
Vogliamo garantire un’informazione di qualità anche online. Con il tuo contributo potremo tenere il sito di Internazionale libero e accessibile a tutti.