lordo

lór|do
agg., s.m.
av. 1313; lat. tardo lŭrdu(m), var. di luridus “livido”, forse connesso con il gr. lordós “incurvato”.


CO
1. agg., sudicio, imbrattato: scarpe lorde di fango
2. agg., fig., moralmente corrotto, dissoluto, vizioso: coscienza lorda, una vita lorda di peccati
3. agg., di somma di denaro, da cui non sono state detratte spese, imposte e sim.: stipendio, guadagno lordo
4. s.m., peso lordo | importo, somma calcolata senza detrarre imposte, spese e sim.: calcolare il netto e il lordo

Polirematiche

al lordo
loc.avv.
CO
senza detrarre la tara: peso calcolato al lordo | comprese le spese, le detrazioni: calcolare il guadagno al lordo; anche loc.agg.inv.: guadagno, stipendio al lordo
peso lordo
loc.s.m.
CO
p. della merce complessivo dell’imballaggio o tara
prodotto interno lordo
loc.s.m.
TS econ.
la somma del valore dei beni prodotti e dei servizi attivati in un anno nel territorio di una nazione, compresa la produzione dovuta a fattori produttivi di proprietà estera (sigla PIL, pil)
prodotto lordo
loc.s.m.
TS econ.
=> prodotto totale
prodotto nazionale lordo
loc.s.m.
TS econ.
la somma del valore dei beni prodotti in un anno dai residenti di una nazione sia all’interno del territorio che all’estero (sigla PNL)
utile lordo
loc.s.m.
TS econ.
u. nel cui computo vengono considerati solo i costi dovuti direttamente alla produzione
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità
Abbonati a Internazionale per leggere l’articolo.
Gli abbonati hanno accesso a tutti gli articoli, i video e i reportage pubblicati sul sito.
Sostieni Internazionale
Vogliamo garantire un’informazione di qualità anche online. Con il tuo contributo potremo tenere il sito di Internazionale libero e accessibile a tutti.