maestro

ma|è|stro, ma|é|stro
s.m., agg.
av. 1294; lat. magĭstru(m) propr. “capo”, der. di magis “più”.


FO
I. s.m.
I 1a. chi conosce approfonditamente una disciplina in modo tale da poterla trasmettere, insegnare ad altri: sommo, insigne maestro; anche come appellativo di riverenza e ammirazione | solo sing., per anton., con iniz. maiusc., Gesù Cristo | maestro dei filosofi, maestro di color che sanno, Aristotele
I 1b. chi eccelle in una particolare disciplina, in una scienza, in un’arte, tanto da imporsi come caposcuola, come guida: Cicerone fu considerato maestro di retorica, i grandi maestri del diritto romano | estens., chi, distinguendosi per altezza di virtù, eccellenza e sim., si impone come modello, esempio da seguire: maestro di vita, di comportamento, è un maestro d’eleganza; anche con riferimento a qualità negative: essere un maestro dell’imbroglio, del raggiro; iron., darsi arie da maestro, assumere un atteggiamento saccente
I 2a. maestro elementare
I 2b. chi insegna una particolare disciplina o attività pratica: maestro di dizione; maestro di equitazione, di sci, di nuoto, di ballo
I 3a. TS stor. nel Medioevo e nel Rinascimento, titolo di dottore in una facoltà universitaria | OB come titolo onorifico, spec. attribuito a medici
I 3b. FO musicista di professione diplomato in un conservatorio
I 4. FO pittore o scultore che è a capo di una bottega o di una scuola artistica | spec. con iniz. maiusc., autore anonimo di un’opera o di un gruppo di opere artistiche in cui si riconosca unità stilistica: il M. delle porte del Duomo
I 5. FO artigiano o operaio specializzato dal quale dipendono altri lavoranti non specializzati: maestro muratore, maestro orafo
I 6. TS giochi negli scacchi, titolo ufficiale conseguito raggiungendo una determinata percentuale di punti in tornei qualificanti: maestro nazionale, internazionale
I 7. CO TS geogr. => 1maestrale
I 8. BU pop., si usa rivolgendosi a qcn., per richiamarne l’attenzione: scusate, maestro, dov’è la stazione?
I 9. OB LE guida: questi pareva a me maestro e donno (Dante)
I 10. OB pubblico funzionario o magistrato designato a particolari funzioni
I 11. OB capitano di una nave; pilota, timoniere
II. agg.
II 1. CO di qcn., che possiede una grande perizia, che è particolarmente abile nel fare qcs.: essere maestro nel risolvere i problemi | di comportamento, modo di agire e sim., che rivela particolare abilità, perizia o anche astuzia
II 2. CO di qcs., che ha la preminenza su altre dello stesso tipo; principale, più importante: entrata, scala maestra, canale maestro

Polirematiche

albero maestro
loc.s.m.
TS mar.
=> albero di maestra.
colpo da maestro
loc.s.m.
CO
azione condotta con grande abilità: è riuscito a farcela con un colpo da maestro
colpo maestro
loc.s.m.
CO
colpo da maestro
farla da maestro
loc.v.
CO
essere fastidiosamente saccente e pignolo
Gran Maestro
loc.s.m.
1. TS stor. titolo di alti ufficiali e funzionari nelle antiche corti
2. TS stor. titolo del capo supremo di un ordine cavalleresco (abbr. G.M.)
3. CO nella massoneria, il capo del Grande Oriente
lavoro da maestro
loc.s.m.
CO
l. magistrale, molto ben fatto; anche iron.: quel furto è stato un lavoro da maestro
maestri campionesi
loc.s.m.pl.
TS st.arte
architetti, scultori e lapicidi, originari spec. della zona di Campione, che, dal XII al XIV sec., diffusero l’arte gotica in varie regioni d’Italia e in Svizzera
maestri comacini
loc.s.m.pl.
TS st.arte
maestranze di costruttori e scalpellini originarie di Como, attive fin dall’alto Medioevo
maestro al cembalo
loc.s.m.
TS st.mus.
nel XVII e XVIII sec., m. che realizzava la parte del basso continuo e coordinava l’esecuzione di un’opera teatrale, con particolare riguardo ai cantanti
maestro cantore
loc.s.m.
TS st.mus.
in Germania, nel XV e XVI sec., poeta e musico appartenente a corporazioni artigiane cittadine
maestro d’armi
loc.s.m.
TS cinem.
esperto d’armi, spec. bianche, che ha il compito di istruire gli attori per scene di duelli e sim.
maestro d’arte
loc.s.m.
TS scol.
qualifica che si consegue con il diploma di istituto d’arte, spec. seguita dall’indicazione della specializzazione
maestro d’ascia
loc.s.m.
TS mar.
carpentiere navale che costruiva e riparava imbarcazioni di legno
maestro d’asilo
loc.s.m.
CO
chi insegna ai bambini in età prescolare
maestro di, delle cerimonie
loc.s.m.
CO
cerimoniere | fig., scherz., persona molto cerimoniosa
maestro di cappella
loc.s.m.
TS mus.
spec. nei paesi germanici, direttore dell’insieme dei musicisti, cantori e strumentisti al servizio di una chiesa, di una corte o di un teatro
maestro di casa
loc.s.m.
CO
chi soprintende all’andamento di case signorili, maggiordomo
maestro di palazzo
loc.s.m.
TS stor.
nel Medioevo, spec. presso i Merovingi, soprintendente del palazzo reale che successivamente ebbe poteri politici e amministrativi sempre maggiori
maestro di palcoscenico
loc.s.m.
TS teatr.
musicista che, durante le esecuzioni operistiche, indica ai cantanti, al coro e ad altri eventuali artisti il momento in cui entrare in scena
maestro elementare
loc.s.m.
CO
chi insegna nella scuola elementare
maestro sostituto
loc.s.m.
TS mus.
m. che collabora con il direttore d’orchestra nell’esecuzione di un’opera lirica, spec. preparando i cantanti e sorvegliando l’esecuzione in palcoscenico
maestro spirituale
loc.s.m.
TS relig.
chi provvede alla formazione spirituale dei novizi | CO estens., chi rappresenta per qcn. un significativo punto di riferimento morale e culturale
maestro venerabile
loc.s.m.
CO
presidente di una loggia massonica
mano maestra
loc.s.f.
CO
m. abile e sicura: scrivere, disegnare con mano maestra
muro maestro
loc.s.m.
CO
m. che va dalle fondamenta al tetto di un edificio, con funzione portante
penna maestra
loc.s.f.
TS ornit.
=> penna remigante | BU fig., levare, togliere le penne maestre a qcn., privarlo dei mezzi necessari per vivere
radice maestra
loc.s.f.
TS bot.
=> radice principale
ramo maestro
loc.s.m.
TS agr.
→ ramo primario
strada maestra
loc.s.f.
CO
la strada principale che unisce due paesi o città o anche la più larga e trafficata che attraversa un centro urbano | fig., comportamento, modo di agire considerato più corretto o più utile per raggiungere uno scopo o per ottenere qcs.
trave maestra
loc.s.f.
TS edil.
nei ponti costruiti con elementi ad asse orizzontale e nei solai composti, la trave principale.
vela maestra
loc.s.f.
TS mar.
quella inferita al pennone più basso dell’albero di maestra
via maestra
loc.s.f.
CO
1. v. principale di un paese, una cittadina e sim.
2. fig., mezzo più sicuro, più rapido per raggiungere uno scopo
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità