matricino

ma|tri||no
agg., s.m.
1652; der. di matrice con 1-ino.


1. agg. TS zoot. di pecora o altro animale d’allevamento, destinato alla riproduzione o, anche, che sta per partorire o ha già partorito
2. agg. TS tess. di lana a fibra lunga e robusta, che proviene dalla tosa di pecore che hanno già figliato o di animali adulti e già tosati altre volte
3. s.m. TS agr. => matricina
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità