mattino

mat||no
s.m.
av. 1250; lat. matutīnu(m) sott. tempus “(tempo) mattutino”.


1. FO parte del giorno compresa tra il sorgere del sole e mezzogiorno; mattina: un mattino sereno, nuvoloso; le sei, le dieci del mattino; al mattino, il mattino, nelle ore della mattina; il mattino presto, il mattino tardi; il mattino dopo, il mattino seguente, la mattina del giorno successivo; un mattino, un bel mattino, un brutto mattino, per iniziare a raccontare qcs. riferendosi a un giorno imprecisato
2. LE oriente, levante: e volta nostra poppa nel mattino, | dei remi facemmo ali al folle volo (Dante)
3. BU fig., inizio, esordio; il mattino della vita, l’infanzia, la giovinezza
4. OB TS lit. => mattutino

Polirematiche

dal mattino alla sera
loc.avv.
CO
dalla mattina alla sera
di buon mattino
loc.avv.
CO
di buonora
durare lo spazio di un mattino
loc.v.
CO
durare un tempo brevissimo.
mattino e sera
loc.avv.
CO
mattina e sera.
stella del mattino
loc.s.f.
CO
il pianeta Venere
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità