mazzera

màẓ|ẓe|ra
s.f.
av. 1803; dall’ar. maʿṣara “pietra da mulino”, cfr. sp. almazara “frantoio”.

RE merid.
tipo di zavorra costituita da alcuni sassi legati insieme , usata per fermare sul fondo la rete della tonnara
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità