melassa

me|làs|sa
1780; der. di melasso, cfr. fr. mélasse.


CO TS alim. residuo della lavorazione della canna da zucchero e della barbabietola, costituito da una sostanza sciropposa che non cristallizza, impiegato nella distillazione dell’alcol e nella fabbricazione di mangimi zootecnici
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità