2melode

me||de
s.m.
1957; dal lat. tardo melōdu(m) propr. “che canta melodiosamente”, dal gr. melōidós, con influsso di 1melode.

TS lett.
nel VI e VII sec. , poeta liturgico bizantino che componeva sia il testo sia la musica delle sue opere
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità