merce

mèr|ce
s.f.
1303-06; dal lat. mĕrce(m).


AU
1. qualunque prodotto in quanto bene di scambio e oggetto di commercio: sequestrare un carico di merci di contrabbando, in quel negozio si compra merce di lusso | al pl., in funz. agg.inv., adibito al trasporto o alla conservazione di tali prodotti: aereo, carro, vagone merci
2. estens., bene, valore spirituale: l’amicizia sincera è una merce rara
3. LE facoltà dello spirito: vidi una nave |… carca di ricca merce onesta (Petrarca)

Polirematiche

borsa merci
loc.s.f.
TS comm.
b. in cui si contrattano merci di largo mercato
carro merci
loc.s.m.
CO
vagone ferroviario per il trasporto delle merci
feticismo delle merci
loc.s.m.
TS filos.
nel pensiero marxiano, circostanza tipica di una società capitalistica, per la quale la merce non è solo un oggetto fisico, ma assume un valore sociale o antropologico.
gran mercé
loc.inter.
var. => granmercé
merce di domanda
loc.s.f.
TS comm.
m. su cui prevale la richiesta, che viene contrattata per lo più su iniziativa dell’acquirente.
saper vendere la propria merce
loc.v.
CO
sapersi vendere.
scalo merci
loc.s.m.
CO
parte delle stazioni ferroviarie o marittime riservata alle operazioni di carico e scarico delle merci
treno merci
loc.s.m.
CO
t. costituito da carri per il trasporto merci
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità