mezzanotte

meẓ|ẓa|nòt|te
s.f.
1313-19; comp. di 1mezzo e notte.


AU 

1a. AU la ventiquattresima ora del giorno che segna la fine di un giorno e l’inizio del successivo: è mezzanotte, mezzanotte in punto, mancano dieci minuti a mezzanotte, alla mezzanotte; partire a mezzanotte, verso mezzanotte, prima di, della mezzanotte, dopo mezzanotte, dopo la mezzanotte | segnale dato da un orologio o dalle campane che indica tale ora: suona la mezzanotte, batte la mezzanotte
1b. TS astron. istante del passaggio del Sole all’antimeridiano di un dato luogo
2. CO punto cardinale opposto al mezzogiorno, settentrione


Polirematiche

messa di mezzanotte
loc.s.f.
CO
m. celebrata la notte della vigilia di Natale o di Pasqua
mezzanotte civile
loc.s.f.
TS astron.
istante in cui si ha la mezzanotte media al meridiano centrale del fuso orario di un dato luogo
mezzanotte media
loc.s.f.
TS astron.
istante della culminazione inferiore del Sole medio
mezzanotte siderale
loc.s.f.
TS astron.
istante della culminazione inferiore dell’equinozio di primavera
mezzanotte vera
loc.s.f.
TS astron.
istante della culminazione inferiore del Sole.
sole di mezzanotte
loc.s.m.
CO
fenomeno per cui il Sole nelle zone polari, durante un determinato periodo dell’anno, che varia con la latitudine, resta visibile sopra l’orizzonte anche nelle ore notturne, spec. a mezzanotte
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità