milza

mìl|za
s.f.
sec. XIII; dal longob. milzi.


1. CO TS anat. organo parenchimatoso riccamente vascolare, di forma ovoidale, che ha la funzione di distruggere i globuli rossi invecchiati o alterati e di formare i linfociti, situato nella parte sinistra dell’addome, sotto il diaframma
2. CO tale organo di animali macellati, anche come vivanda cucinata: milza in padella
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità