misericorde

mi|ṣe|ri|còr|de
agg.
fine XIII sec; dal lat. misericŏrde(m), comp. di miserēri “avere compassione” e cor, cordis “cuore”.


LE compassionevole, misericordioso: io, non misericorde a ’l tuo richiamo (D’Annunzio)
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità