modello

mo|dèl|lo
s.m.
1347 nell'accez. 5; lat. *modĕllu(m), der. di modulus “misura, modulo”.


FO
1a. oggetto reale, esistente in natura o costruito dall’uomo, che viene proposto per essere copiato, ritratto, riprodotto, imitato: copiare un modello
1b. uomo, spec. giovane e di bell’aspetto, che per professione posa per pittori, scultori, fotografi e sim. | uomo che indossa e presenta capi e accessori di abbigliamento durante le sfilate di moda
2. fig., persona o cosa ritenuta esemplare e, in quanto tale, degna di essere imitata: essere un modello di onestà, prendere qcn. a, come modello
3. prototipo industriale | estens., oggetto prodotto in serie che riproduce un prototipo industriale: è uscito un nuovo modello di auto sportiva
4. CO TS sart. foglio di carta che riproduce le linee di un abito o di sue singole parti e serve da guida per il taglio del tessuto
5. TS metall. in fonderia, forma, spec. in legno, usata per ricavare lo stampo destinato ad accogliere il metallo fuso
6. TS arte nella scultura, abbozzo di materiale plastico che precede la realizzazione dell’opera definitiva in marmo, pietra o metallo fuso
7. CO capo d’abbigliamento confezionato in un solo esemplare o in un numero ridotto di esemplari su disegno originale: la presentazione dei modelli autunno inverno | disegno o fotografia che illustra le nuove creazioni della moda
8. CO riproduzione tridimensionale in scala ridotta di un oggetto o di una struttura, modellino: modello di un treno, di un aereo | TS tecn. prototipo di una macchina, di una struttura, di un sistema ecc., costruito a scopo sperimentale; rappresentazione materiale di un sistema o di un particolare fenomeno fisico a fini di esperimento o di studio: modelli acustici | TS tecn. riproduzione in legno, gesso o materiale plastico di organismi o loro parti a scopo didattico
9. TS paleont. calco artificiale di un organismo fossile | impronta lasciata in una roccia sedimentaria da un organismo o da un vegetale in seguito alla dissoluzione della materia organica
10. TS burocr. modulo stampato, per lo più contrassegnato da un numero, che contiene un formulario che va completato con i dati relativi ai fini di un’indagine, di una pratica amministrativa, ecc. (abbr. mod.) | formulario o traccia usati per redigere nella debita forma atti legali o richieste riguardanti la pubblica amministrazione
11a. TS filos. esemplare originario e ideale; archetipo
11b. TS log. nella moderna epistemologia, schema teorico in base al quale sono verificabili tutte le formule e relazioni proprie di una teoria | TS mat. rappresentazione matematica di uno schema fisico, economico, ecc. | TS mat. insieme di oggetti matematici astratti, simbolici e non specificati su cui si può operare, aventi proprietà definite da un insieme di postulati
12. TS scient., econ. schema teorico che descrive uno o più fenomeni mettendo in evidenza o ipotizzando le caratteristiche strutturali più rilevanti: modello fisico, economico
13. CO in funz. agg.inv., sempre posposto, di qcn., che è degno di essere assunto come esempio: impiegata modello | di organizzazione, di attività e sim., che si distingue per funzionalità, razionalità d’impianto ed esemplare modernità: fattoria modello

Polirematiche

modello 101
loc.s.m.
TS dir.trib.
modulo per la dichiarazione dei redditi riservato ai lavoratori dipendenti
modello 730
loc.s.m.
TS dir.trib.
modulo per la dichiarazione dei redditi riservato a lavoratori dipendenti e pensionati che si avvalgono dell’assistenza fiscale
modello 740
loc.s.m.
TS dir.trib.
modulo per la dichiarazione dei redditi percepiti dalle persone fisiche, in uso fino al 1997
modello analogico
loc.s.m.
TS scient.
rappresentazione di un insieme di fenomeni ottenuta mediante enti di natura diversa ma con proprietà affini ai fenomeni stessi
modello brevettato
loc.s.m.
CO
invenzione che migliora sul piano tecnico, funzionale o estetico un bene economico già esistente: questo tipo di bicicletta è un modello brevettato
modello di sviluppo
loc.s.m.
TS scient.
ogni schema teorico in cui date certe ipotesi si determina il possibile sviluppo
modello econometrico
loc.s.m.
TS econ.
rappresentazione semplificata di un processo economico ottenuta combinando informazioni provenienti dalla teoria economica, dalla matematica, dalla statistica
modello economico
loc.s.m.
TS econ.
ogni schema teorico che cerchi di ridurre un fenomeno economico ai suoi elementi fondamentali o a rapportarlo a situazioni reali al fine di spiegarne il funzionamento
modello idrodinamico
loc.s.m.
TS fis.
m. che rappresenta la materia o una sua proprietà come fluido continuo
modello intuitivo
loc.s.m.
TS scient.
m. che consente la visualizzazione di processi descritti solo formalmente dalla teoria
modello matematico
loc.s.m.
TS mat.
elemento di una classe di enti equivalenti, scelto come rappresentante di tale classe, rispetto alla relazione di equivalenza considerata
modello meccanico
loc.s.m.
TS scient.
m. che utilizza particolari meccanismi e congegni per visualizzare leggi meccaniche o rappresentare processi chimici, fisici, fisiologici ecc.
modello teorico
loc.s.m.
TS scient.
rappresentazione teorica e ipotetica della struttura di oggetti o sistemi non direttamente osservabili
modello UNICO
loc.s.m.
TS dir.trib.
modulo utilizzato dalle persone fisiche, a partire dal 1998, per la dichiarazione dei redditi (in sostituzione del modello 740) per la denuncia annuale dell’IVA, per la dichiarazione dei sostituti d’imposta e per quella annuale ai fini IRAP.
teoria dei modelli
loc.s.f.
TS scient.
studio dell’interpretazione delle teorie in strutture astratte
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità