moralista

mo|ra||sta
agg., s.m. e f.
av. 1492 nell'accez. 3;


CO
1. agg., moralistico
2. agg., s.m. e f., che, chi tende a giudicare ogni cosa da un punto di vista morale o si atteggia a rigido e intransigente difensore della moralità: fa sempre il moralista; è troppo moralista
3. agg., s.m. e f., che, chi tratta o approfondisce temi o questioni morali: scrittore, filosofo moralista
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità