movente

mo|vèn|te
p.pres., agg., s.m.

1. p.pres., agg. => muovere
2. s.m. CO impulso, stimolo; motivo che induce a compiere un’azione, spec. delittuosa o illecita: il movente del delitto è stata la gelosia
3. s.m. TS mecc. il membro cui è applicata l’azione motrice
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità