mozzare

moz||re
v.tr.
1303-06;


CO
1. tagliare di netto, recidere una parte da un tutto: mozzare un ramo, la cima di un albero | recidere con un colpo violento una parte del corpo: mozzare un braccio, una gamba; mozzare la testa, decapitare, anche come pena capitale
2. fig., interrompere, troncare bruscamente: mozzare il discorso, la frase; mozzare le parole in bocca a qcn., impedirgli di continuare a parlare, farlo tacere

Polirematiche

mozzare il fiato
loc.v.
CO
1. rendere affannoso il respiro: una salita che mozza il fiato
2. fig., suscitare vivissima impressione o ammirazione: il panorama è di una bellezza che mozza il fiato
mozzare il respiro
loc.v.
CO
mozzare il fiato.
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità