mutabilità

mu|ta|bi|li|
s.f.inv.
av. 1292; dal lat. mutabilitāte(m), v. anche mutabile.


CO
1a. l’essere mutabile | carattere di ciò che è soggetto a cambiamenti: la mutabilità della situazione economica
1b. fig., volubilità, mancanza di fermezza: la mutabilità della sorte
2. TS stat. possibilità di una grandezza di modificarsi secondo modalità qualitative
3. TS genet. suscettibilità di un gene a subire mutazioni | frequenza delle mutazioni genetiche nel corso di una generazione
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità