nauclea

nau|clè|a
s.f.
av. 1828; dal lat. scient. Nauclēa, comp. del gr. naûs “nave” e del tema di kleíō “io chiudo”, per il frutto simile alla carena di una nave.


TS bot. pianta del genere Nauclea, diffusa nell’Asia tropicale | con iniz. maiusc., genere della famiglia delle Rubiacee comprendente una trentina di specie delle quali la più nota è la Nauclea grandiflora dell’isola di Giava, che fornisce un legno rosso pregiato usato in ebanisteria
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità