neopositivismo

ne|o|po|ṣi|ti||ṣmo
s.m.
1906; comp. di neo- e positivismo.

TS filos.
tendenza che ripropone parte dei motivi del positivismo; spec. indirizzo filosofico e scientifico che ebbe origine a Vienna negli anni Venti , caratterizzato da attenzione ai problemi della scienza , rivalutazione della logica formale ed esigenza di un empirismo radicale
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità