neve

|ve
s.f.
1ª metà XIII sec; lat. nĭve(m).


1. FO precipitazione atmosferica costituita da piccole particelle di ghiaccio originate dal forte raffreddamento del vapore acqueo delle nubi, che scendono lentamente al suolo spec. aggregate in fiocchi bianchi: neve gelata, molle, farinosa; fiocco di neve; tormenta di neve; cade, fiocca la neve | strato o massa di tale precipitazione accumulatasi al suolo: spalare la neve, c’è un metro di neve, fare un pupazzo di neve; una distesa di neve; la campagna è ricoperta da un manto di neve; la stagione delle nevi, l’inverno; bollettino della neve, insieme di informazioni meteorologiche relative alle nevicate avvenute e alle condizioni di sciabilità | bianco come la neve, bianchissimo | fig. la neve dei capelli, i capelli bianchi
2. LE fig., bianchezza, pallore della pelle: mostra il bel petto le sue nevi ignude (Tasso)
3. CO gerg., nel gergo dei drogati, cocaina
4. TS telev. => effetto sabbia

Polirematiche

abominevole uomo delle nevi
loc.s.m.
CO
yeti.
bicicletta da neve
loc.s.f.
TS sport
=> ski-bob.
catena da neve
loc.s.f.
CO
spec. al pl., sistema di catenelle che, montato intorno agli pneumatici, aumenta l’aderenza al terreno coperto da neve e ghiaccio
da neve
loc.agg.inv.
CO
1. adatto per praticare sport sulla neve: abbigliamento, guanti, occhiali da neve
2. di pneumatico, che, per le sue particolari caratteristiche, garantisce una maggior aderenza al terreno in caso di neve
di neve
loc.agg.inv.
LE
candido, bianchissimo: al fuggente nuotatore, | che veleggia con pure ali di neve (Foscolo)
effetto neve
loc.s.m.
TS telev.
=> effetto sabbia
gatto delle nevi
loc.s.m.
CO
veicolo cingolato usato per il trasporto di persone o cose su terreni innevati e per battere le piste da sci
limite delle nevi perenni
loc.s.m.
TS geogr.
linea ideale che separa l’area delle nevi perenni da quella innevata solo stagionalmente
montare a neve
loc.v.
CO
frullare, sbattere l’albume dell’uovo o la panna sino a fargli assumere una consistenza soffice e spumosa
neve artificiale
loc.s.f.
CO
n. prodotta artificialmente, quando l’innevamento dei campi sciistici è insufficiente, spruzzando con appositi cannoni sparaneve una miscela di acqua e aria che si condensa a contatto con la temperatura esterna | TS spett. in scenotecnica, insieme di espedienti, come fiocchi di cotone, piccole scaglie bianche di materiale plastico e sim., impiegati per simulare la neve
neve carbonica
loc.s.f.
TS chim.
→ ghiaccio secco
neve fresca
loc.s.f.
CO
n. appena caduta | estens., neve non battuta per le piste da sci: sciare in neve fresca
neve granulare
loc.s.f.
TS meteor.
n. a granuli molto grossi e uniformi, quasi sferici, che si forma per il ripetuto alternarsi di processi di fusione e di ricristallizzazione
neve perenne
loc.s.f.
CO
spec. al pl., in alta montagna, neve che non si scioglie per tutto l’anno e dà origine ai nevati e ai ghiacciai.
palla di neve
loc.s.f.
TS bot.com.
=> pallone di maggio
ponte di neve
loc.s.m.
CO
su un ghiacciaio, striscia di neve ghiacciata che si forma unendo per un tratto i due lati di un crepaccio, permettendone a volte l’attraversamento
racchetta da neve
loc.s.f.
CO
ciascuno dei due attrezzi costituiti da un telaio circolare o ellittico di legno o di altro materiale dotati di un’intelaiatura di corda o, modernamente, formati da un unico elemento di materiale plastico stampato a rete, che vengono fissati sotto gli scarponi per camminare nella neve alta
surf da neve
loc.s.m.inv.
TS sport
tipo di surf per scivolare sulla neve.
topo campagnolo delle nevi
loc.s.m.
TS zool.com.
nome comunemente dato a una specie di topi del genere Microtus (Microtus nivalis) diffusi nei territori più alti delle Alpi e degli Appennini
uovo di neve
loc.s.m.
TS gastr.
dolce vanigliato a base di latte, uova e zucchero
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità