non

nón
avv.
sec. XIII; lat. nōn.


FO
1a. conferisce valore negativo o esclude il concetto espresso dal verbo cui è premesso: non è ancora arrivato, non posso farlo, non voglio saperlo, non te lo dico, non ci vado, non lo sapranno mai, non nevica più | in una proposizione principale, seguito dall’infinito presente, forma il costrutto negativo della seconda persona singolare dell’imperativo: non correre, non farlo, non muoverti, non ci andare, non parlargli | nelle proposizioni interrogative retoriche conferisce valore asseverativo, spec. per rimproverare: non ti avevo detto di spedire quella lettera?, non è forse lei che mi telefona tutti i giorni?, non ti accorgi di quanto sei distratto? | spec. nelle proposizioni interrogative, può avere funzione espressiva evidenziando l’atteggiamento emotivo di incertezza del parlante: non usciresti con me?, mi chiedo se non sia il caso di dirgli la verità
1b. rafforzato con gli avverbi affatto, niente affatto, mica, punto: non sono affatto contento di te, non l’ho mica detto io | rafforzato con i pronomi negativi nessuno, niente, nulla o con locuzioni del tipo un accidente, un cavolo, un fico secco: non sento niente, non vedo nessuno, non mi interessa nulla, non me ne importa un fico secco, non capisco un cavolo
1c. con valore pleonastico in proposizioni dipendenti, ellittiche o esclamative: non appena siamo arrivati gli ho subito telefonato, per poco non cadevo, le fesserie che non ha detto!, l’ho aspettato finché non è arrivato, la faccenda è molto più complicata di quanto non pensassi
1d. in proposizioni comparative: è più furbo di quanto tu non creda | nella contrapposizione di due proposizioni: il premio spetta a noi, non a voi, non è bello ma neppure brutto | con valore disgiuntivo: piova o non piova partiremo comunque | ripetuto conferisce valore affermativo: non potevi non saperlo, non posso non andarci
1e. in loc.pragm.: non c’è di che come risposta di cortesia rivolta a chi ringrazia
2a. nega il concetto espresso dal sostantivo, aggettivo, pronome, avverbio o altra parte del discorso cui è premesso: la tua è un’affermazione non vera, ritengo i tuoi commenti non opportuni, forse non tutti lo sanno, ho faticato non poco per trovarti, non sempre lo trovi a casa dopo cena, non che sia maleducato, ma è un po’ rozzo; non abbiente, non cattolico
2b. davanti a un sostantivo, come prefisso negativo, origina locuzioni sostantivali, alcune delle quali possono anche essere scritte come un’unica parola: punto di non ritorno, patto di non intervento, la nonviolenza, il nonconformismo
3. LE sostituisce il nelle enumerazioni: non rugiada, non brina più su cade (Dante)
4. TS log. come connettivo applicato a un solo elemento, rappresenta l’operazione della negazione (ad es., se l’affermazione A è vera, la sua negazione non A è falsa)


Polirematiche

ammesso e non concesso che
loc.cong.
CO
considerato possibile ma non dato per certo che: ammesso e non concesso che ora cominci a studiare, non potrebbe ugualmente recuperare tutte le sue insufficienze.
antefatto non punibile
loc.s.m.
TS dir.
reato che costituisce il mezzo di realizzazione di un reato più grave ed è da questo assorbito ai fini della pena.
arma non convenzionale
loc.s.f.
TS arm.
ciascuna delle armi vietate dalle convenzioni internazionali, per es. quelle chimiche, batteriologiche e nucleari
assegno non trasferibile
loc.s.m.
TS banc.
quello che può essere pagato solo al beneficiario o alla banca da lui incaricata
associazione non registrata
loc.s.f.
TS dir.
quella senza personalità giuridica e quindi senza riconoscimento da parte dello Stato
cifra non significativa
loc.s.f.
1. TS mat. nella numerazione araba, lo zero
2. TS fis. nella misura di grandezze fisiche, cifra che va al di là della precisione di misura
ciò non pertanto
loc.cong.
BU
con valore avversativo, tuttavia
com’è come non è
loc.avv.
CO
con valore interiettivo, senza motivo apparente, improvvisamente: com'è come non è, ci siamo ritrovati da Mario
comunicazione non verbale
loc.s.f.
TS semiol.
trasmissione di informazioni attraverso segni non linguistici
condizione di non punibilità
loc.s.f.
TS dir.
ciascuno degli elementi estrinseci al reato che rendono il reato stesso non punibile
cosa è cosa non è
loc.avv.
CO
con uso interiettivo, senza motivo apparente, improvvisamente
designatore non rigido
loc.s.m.
TS log.
quello che designa un oggetto con proprietà contingenti
dire il peccato ma non il peccatore
loc.v.
CO
parlare di una colpa o di un errore senza riferire il nome del responsabile; raccontare un fatto delicato senza fare il nome di chi vi è coinvolto
entrata non effettiva
loc.s.f.
TS econ.
e. che non comporta aumento ma solo movimento di capitale
festività non goduta
loc.s.f.
TS burocr.
f. che, coincidendo con la domenica o altro giorno non lavorativo, viene compensata dal datore di lavoro con denaro o con riposo retribuito
geometria non euclidea
loc.s.f.
TS geom.
g. che non ammette il quinto postulato di Euclide, secondo cui per un punto esterno a una retta passa una e una sola parallela alla retta data
in men che non si dica
loc.avv.
CO
molto in fretta: arrivare, giungere, finire in meno che non si dica
matrimonio rato e non consumato
loc.s.m.
TS dir.
quello regolarmente contratto in cui però non abbia avuto luogo un rapporto sessuale tra i coniugi
meccanica non lineare
loc.s.f.
TS fis.
branca della fisica matematica che studia fenomeni oscillatori definibili mediante equazioni differenziali non lineari
metallurgia non ferrosa
loc.s.f.
TS metall.
m. relativa a metalli e a leghe non ferrose
nome non numerabile
loc.s.m.
TS gramm.
n. non quantificabile o in quanto non quantificabile con numeri cardinali (es., in it., acqua, bellezza)
non a caso
loc.avv.
CO
non casualmente; con uno scopo, con una precisa intenzione
non allineamento
loc.s.m.
TS stor.
durante la guerra fredda, tendenza di alcuni paesi minori a non allinearsi con la politica dei due blocchi maggiori, Stati Uniti e Unione Sovietica
non allineato
loc.agg.
TS stor.
durante la guerra fredda, di paese, che non ha aderito né alla politica occidentale degli Stati Uniti né a quella comunista dell’Unione Sovietica
non alzare la testa dal piatto
loc.v.
CO
mangiare in fretta e con ingordigia
non alzare un dito
loc.v.
CO
non far niente per aiutare qcn.
non appena
loc.cong.
CO
ora che
non aprire bocca
loc.v.
CO
tacere
non ascoltare ragione
loc.v.
CO
non lasciarsi convincere
non avere gli occhi per piangere
loc.v.
CO
fam., non possedere più nulla, essere poverissimo
non avere il becco di un quattrino
loc.v.
CO
non avere un soldo
non avere né arte né parte
loc.v.
CO
non saper fare nulla; essere privo di un ruolo definito
non avere né capo né coda
loc.v.
CO
di ragionamento, discorso e sim., essere sconclusionato, senza senso
non avere nulla a che vedere
loc.v.
CO
non avere alcun contatto, rapporto di affinità con qcs.
non avere nulla da spartire
loc.v.
CO
non avere nulla a che vedere
non avere peli sulla lingua
loc.v.
CO
parlare con una schiettezza che rasenta la brutalità
non avere prezzo
loc.v.
CO
avere un valore inestimabile: è un gioiello che non ha prezzo
non avere sangue nelle vene
loc.v.
CO
1. essere insensbile, freddo
2. non avere carattere
non avere tutti i torti
loc.v.
CO
avere ragione: non avere tutti i torti nel dire, nel fare qcs.
non avere uguali
loc.v.
CO
essere inarrivabile, impareggiabile
non battere chiodo
loc.v.
CO
non ottenere nulla, spec. in campo sentimentale
non battere ciglio
loc.v.
CO
restare impassibile
non belligerante
loc.agg.
TS dir.intern.
di stato, che si trova in condizione di non belligeranza
non belligeranza
loc.s.f.
TS dir.intern.
condizione di uno stato che, pur senza dichiararsi neutrale, si impegna ad astenersi dal partecipare a un conflitto armato
non cavare un ragno dal buco

CO
non riuscire a ottenere nulla relativamente allo scopo prefisso, a una situazione problematica da risolvere
non c’è di che
loc.inter.
CO
prego
non che
loc.cong.
BU
var. => nonché
non collaborazione
loc.s.f.
CO
forma di ostruzionismo consistente nell’adempiere formalmente alle proprie mansioni senza porvi il minimo impegno personale
non commestibile
loc.agg.
CO
immangiabile.
non conformismo
loc.s.m.
CO
anticonformismo
non conformista
loc.agg.
loc.s.m. e f. CO
non credente
loc.agg.
CO
loc.s.m. e f. CO che, chi non professa alcuna religione
non curante
loc.agg.
BU
var. => noncurante
non curanza
loc.s.f.
BU
var. => noncuranza
non deambulante
loc.agg.
CO
loc.s.m. e f. CO nel linguaggio burocratico, che, chi per un’invalidità permanente non è in grado di camminare: posto riservato ai non deambulanti
non di manco
loc.cong.
var. => nondimanco
non di meno
loc.cong.
CO
var. => nondimeno
non dire né a né ba
loc.v.
CO
non proferire parola
non dire né ai né bai
loc.v.
CO
non dire né a né ba
non docente
loc.s.m.
TS scol.
qualsiasi operatore scolastico (come bidelli, segretari, tecnici di laboratorio) che non ha compiti di insegnamento
non doversi procedere
loc.v.
TS dir.
nel processo penale, formula per i casi di proscioglimento dovuti a motivi che non toccano esattamente il merito dell’imputazione
non essere
loc.s.m.inv.
TS filos.
la condizione di non aver vita, di non avere realtà
non farsi niente
loc.v.
CO
non farsi male: il bambino è caduto ma non si è fatto niente
non finito
loc.agg.
TS arte
tecnica scultorea che prevede di lasciare nelle sculture alcuni particolari non rifiniti
non fumatore
loc.s.m.
CO
chi non fuma, spec. nel linguaggio burocratico: scompartimento per non fumatori
non gioco
loc.s.m.
TS sport
tattica basata su azioni tendenti a contrastare la squadra avversaria senza costruire proprie azioni risolutive
non intervento
loc.s.m.
TS polit.
scelta politica di uno stato di non intervenire con proprie forze armate in un conflitto armato
non io
loc.s.m.
TS filos.
spec. con iniz. maiusc., tutto ciò che viene pensato al di fuori dell’Io come diverso e opposto a esso
non lineare
loc.agg.
1. TS mat. di equazione o funzione, nella quale una delle variabili indipendenti compare elevata a un grado diverso dal primo
2. TS fis. di fenomeno, retto da una legge non elastica; di sistema, per il quale la risposta a una somma di sollecitazioni non è la somma delle risposte alle singole sollecitazioni
non luogo a procedere
loc.s.m.
TS dir.
nel processo penale, formula di proscioglimento per motivi che non toccano esattamente il merito dell’imputazione
non marcato
loc.agg.
TS ling.
di unità linguistica, che in un’opposizione manca della marca di correlazione
non menzione
loc.s.f.
TS dir.pen.
beneficio che il giudice può concedere al condannato senza precedenti penali, consistente nella non registrazione della condanna stessa nel casellario giudiziario
non metallo
loc.s.m.
TS chim.
di elemento, che possiede caratteristiche assai differenti da quelle dello stato metallico
non ostante
loc.prep.
BU
loc.cong. BU var. => nonostante
non pertanto
loc.cong.
BU
con valore concessivo, tuttavia: so che sei malato, non pertanto concedimi due minuti
non poter soffrire
loc.v.
CO
non sopportare, provare avversione per qcs. o qcn.: non posso soffrire gli ipocriti  
non proliferazione
loc.s.f.
TS dir.intern.
limitazione degli armamenti nucleari mediante accordi diplomatici tra le potenze in grado di produrli, al fine di non far partecipare alla produzione i paesi che ancora non ne sono in grado
non sapere a che santo votarsi
loc.v.
CO
non sapere a chi rivolgersi in un momento di bisogno, come agire per risolvere una situazione difficile
non sapere che pesci pigliare
loc.v.
CO
essere in una situazione imbarazzante o difficile
non sapere di niente
loc.v.
CO
1. essere scipito, non avere sapore
2. fig., avere scarso valore, nessun pregio che desti interesse: un libro, una ragazza che non sa di niente
non sapere dove battere la testa
loc.v.
CO
non sapere dove andare o a chi rivolgersi
non senso
loc.s.m.
BU
var. => nonsenso
non sentire volare una mosca
loc.v.
CO
non sentire alcun rumore
non so che
loc.agg.
loc.s.m. CO
1. loc.agg., di qcs. di cui si vuol sottolineare la vaghezza, il senso dell’indefinito: provai non so che piacere quando lo rividi
2. loc.s.m., un certo non so che
non stare in sé
loc.v.
CO
non riuscire a controllare le proprie emozioni: non stare più in sé dalla gioia, dalla felicità, dall’impazienza
non stare né in cielo né in terra
loc.v.
CO
essere assurdo, non avere nessun fondamento: le sue teorie non stanno né in cielo né in terra
non stare nella pelle
loc.v.
CO
attendere con impazienza: i bambini non stavano più nella pelle aspettando i regali
non tessuto
loc.s.m.
CO
=> tessuto non tessuto
non ti scordar di me
loc.s.m.inv.
TS bot.com.
1. nome comunemente dato alle piante del genere Miosotide
2. pianta erbacea del genere Miosotide (Myosotis palustris o Myosotis scorpioides) frequente nei luoghi umidi montani, caratterizzata da piccolissimi fiorellini a cinque petali di colore azzurro chiaro o rosa
non udente
loc.agg.
CO
loc.s.m. e f. CO nel linguaggio burocratico, che, chi è affetto da sordità
non valore
loc.s.m.
OB
var. => nonvalore
non vedente
loc.agg.
CO
loc.s.m. e f. CO nel linguaggio burocratico, che, chi è affetto da cecità
non verbale
loc.agg.
TS ling.
di comunicazione o segnale, che non si avvale di una lingua storico-naturale
non violento
loc.agg.
CO
loc.s.m. CO che, chi si ispira alla non violenza
non violenza
loc.s.f.
CO
pratica della resistenza passiva contro un oppressore, una legge iniqua
non vivere di solo pane
loc.v.
CO
per indicare che oltre ai bisogni materiali esistono anche quelli spirituali
organizzazione non governativa
loc.s.f.
TS burocr.
o. umanitaria che opera al di fuori delle strutture statali (sigla ONG)
particella non relativistica
loc.s.f.
TS fis.
p. per la quale possono essere applicate le leggi della meccanica classica
patto di non aggressione
loc.s.m.
TS polit.
alleanza fra due paesi che si impegnano reciprocamente a non attaccarsi
per non saper né leggere né scrivere
loc.avv.
CO
per cautela dettata dal buon senso.
poligonale non intrecciata
loc.s.f.
TS geom.
p. che non ha altri punti in comune tra i lati, oltre a quelli prefissati.
principio di non contraddizione
loc.s.m.
TS filos.
nella metafisica aristotelica, p. in base al quale è impossibile che un medesimo attributo appartenga e non appartenga nello stesso tempo e sotto il medesimo riguardo a una medesima cosa
punto di non ritorno
loc.s.m.
TS aer.
p. della rotta superato il quale non si ha più autonomia di volo e quindi diventa impossibile ritornare alla base | CO fig., momento o condizione a partire dal quale non si riesce più a tornare alla stato iniziale: la crisi dell’azienda ha raggiunto un punto di non ritorno
ridere per non piangere
loc.v.
CO
prendere con spirito e filosofia la situazione: di fronte a un tale pasticcio, rido per non piangere
spazio non euclideo
loc.s.m.
TS mat.
s. le cui proprietà metriche sono comunque diverse da quelle dello spazio euclideo: può anche non essere piatto, cioè privo di curvatura, ma in esso può non valere il teorema di Pitagora e un vettore di modulo nullo non ha necessariamente componenti nulle
tecnologia non tradizionale
loc.s.f.
TS tecn.
l’insieme delle tecnologie di lavorazione che, messe a punto in tempi recenti, impiegano forme di energia mai utilizzate prima o impiegano in modo diverso forme di energia note da tempo.
tessuto non tessuto
loc.s.m.
CO
t. costituito da un fondo di fibre naturali o sintetiche tenute insieme da un legante chimico, largamente impiegato per imbottiture o nella produzione di articoli destinati a essere eliminati dopo il primo uso, come la carta assorbente, i sacchetti sanitari, ecc.
un certo non so che
loc.s.m.
CO
qcs. di indefinibile, che suscita un sentimento, un'impressione e sim.: quella donna ha un certo non so che che mi piace.
un non so che
loc.s.m.
CO
qualcosa
voto non condizionato
loc.s.m.
TS relig.
impegno non subordinato a una contropartita specifica ed esplicita
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità