nucifraga

nu||fra|ga
s.f.
av. 1871; dal lat. scient. Nucifrăga, comp. di nuci- “nuci-” e frangĕre “spezzare”, per l’abitudine di rompere le noci con il becco.


TS ornit. uccello del genere Nucifraga, che si nutre di pinoli, nocciole, ghiande, bacche e sim. ed è diffuso in Europa e in Asia | con iniz. maiusc., genere della famiglia dei Corvidi, cui appartiene la nocciolaia
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità