nullo

nùl|lo
agg., agg.indef., pron.indef.
1337; dal lat. nūllu(m) “nessuno”, comp. di ne “non” e ullus “alcuno”.


CO
1a. agg., che è privo di valore, di importanza, di interesse: opera dal valore artistico nullo; privo di forza, di efficacia: atto dalle conseguenze nulle; totalmente mancante, inesistente: l’interesse del pubblico è stato nullo
1b. agg., che non ha validità, illegittimo: esame, voto nullo
2a. agg. CO TS sport di incontro sportivo e sim., che si conclude in parità: partita nulla
2b. agg. TS sport che è eseguito in posizione irregolare: salto, tiro nullo
3. agg. TS mat. che è pari a zero
4. agg. TS dir. di atto, negozio o documento, che è privo dei requisiti essenziali e non può essere considerato effettivo
5. agg.indef. LE nessuno: nullo | vivente aspetto gli molcea la cura (Foscolo), Amor, ch’a nullo amato amar perdona (Dante)
6. pron.indef. OB LE nessuna persona: guatato da chiunque il vedeva, ma riconosciuto da nullo (Boccaccio)

Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità