nutrimento

nu|tri|mén|to
s.m.
av. 1320; dal lat. nutrimĕntu(m), v. anche nutrire.


CO
1a. il nutrire, il nutrirsi; sostentamento, mantenimento: con il suo lavoro provvede al nutrimento di tutta la famiglia
1b. sostanza che fornisce a un organismo, animale o vegetale, i principi alimentari necessari allo sviluppo e al mantenimento delle funzioni vitali: le piante traggono nutrimento dal terreno
1c. potere nutritivo di una sostanza alimentare: cibi ricchi di nutrimento
2a. fig., ciò che alimenta, che rende più intenso e dà vigore a un sentimento, a uno stato d’animo: il suo amor proprio trae nutrimento dalle tue parole
2b. fig., ciò che eleva lo spirito e sviluppa le facoltà intellettuali: lo studio è il nutrimento della mente
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità