occidentale

oc|ci|den||le
agg., s.m. e f.
1342; dal lat. occidentāle(m), v. anche occidente.


FO
1. agg., che si trova, che è posto a occidente rispetto a un punto di riferimento: le Alpi occidentali, la costa occidentale del Madagascar | che proviene da occidente: perturbazione occidentale
2. agg., che fa parte, che si riferisce ai territori e alle aree culturali dell’Occidente, accomunate da interessi economici e politici, dalla tradizione culturale e da una storia comune: situazione politica occidentale, il mondo occidentale; relativo ai paesi dell’Europa occidentale e del Nordamerica che, prima della caduta dei regimi comunisti dell’Est europeo, erano contrapposti a quelli dell’Europa orientale
3. agg., s.m. e f., nativo o abitante dell’Europa e dell’America del Nord

Polirematiche

corrente occidentale
loc.s.f.
TS meteor.
movimento d’aria da ovest verso est, caratteristico delle medie latitudini
emisfero occidentale
loc.s.m.
TS geogr.
nelle rappresentazioni cartografiche, quello occupato dalle Americhe
venti occidentali
loc.s.m.pl.
TS meteor.
nell’Oceano Atlantico e nell’Oceano Pacifico, venti che hanno origine dalle correnti che, dalle zone di alta pressione, si dirigono verso nord nell’emisfero boreale e verso sud in quello australe
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità
Sostieni il giornalismo indipendente
Se ti piace il sito di Internazionale, aiutaci a tenerlo libero e accessibile a tutti con un contributo, anche piccolo.