oclocrazia

o|clo|cra||a
s.f.
av. 1550; dal gr. okhlokratía, comp. di okhlo- “oclo-” e -kratía “-crazia”.


1. TS polit. regime o situazione politica in cui prevalgono le masse che agitano la piazza e che fanno valere le proprie istanze, spec. con una forte spinta emozionale, imponendosi sul potere legittimo e sulla legge stessa
2. TS stor. nel pensiero dello storico greco Polibio, forma degenerata di democrazia
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità
Sostieni il giornalismo indipendente
Se ti piace il sito di Internazionale, aiutaci a tenerlo libero e accessibile a tutti con un contributo, anche piccolo.