oilà

oi|
inter.
1904; comp. di oi e là.


CO
1. si usa per richiamare l’attenzione altrui o come formula di saluto: oilà, c’è nessuno?, oilà, che piacere vederti!
2. rafforza un’espressione ironica di sorpresa o di meraviglia: oilà!, che cosa ci fai da queste parti?
3. ripetuto più volte, per lo più in unione con oilì, come ritornello di canti per esprimere gioia, allegria, contentezza
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità
Sostieni il giornalismo indipendente
Se ti piace il sito di Internazionale, aiutaci a tenerlo libero e accessibile a tutti con un contributo, anche piccolo.