ordire

or||re
v.tr.
av. 1336; lat. ordīri.


1a. CO formare l’ordito disponendo longitudinalmente i fili sul telaio: ordire una tela, ordire la lana
1b. OB estens., intrecciare; confezionare intrecciando | formare l’ossatura lignea di una costruzione o di un elemento architettonico | estens., costruire, fabbricare
2. CO fig., disporre, organizzare nelle linee essenziali un progetto, un’opera e sim.: ordire l’intreccio di un racconto | BU estens., compiere, realizzare 3. CO fig., organizzare occultamente, macchinare ai danni altrui: ordire un losco piano, ordire inganni; anche ass.: ordire nell’ombra
4. TS mar. sistemare una fune sugli elementi che devono regolarne l’azione
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità
Abbonati a Internazionale per leggere l’articolo.
Gli abbonati hanno accesso a tutti gli articoli, i video e i reportage pubblicati sul sito.
Sostieni Internazionale
Vogliamo garantire un’informazione di qualità anche online. Con il tuo contributo potremo tenere il sito di Internazionale libero e accessibile a tutti.