panduro

pan||ro
s.m.
1746; dall’ungh. Pandur, nome di un villaggio dell’Ungheria meridionale.


1. TS stor. in epoca feudale, in Ungheria, servo armato di un nobile boiaro | nei secc. XVII e XVIII, soldato dell’esercito asburgico appartenente a uno dei reggimenti di fanteria speciali reclutati tra i contadini dell’Ungheria meridionale e in seguito accorpati ai reggimenti di frontiera
2. BU estens., spreg., chi ha un carattere rozzo e violento
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità