parabiosi

pa|ra|bi|ò|ṣi
s.f.inv.
1927; der. di -biosi con 1para-.


1. TS biol. unione di due esseri viventi per cause spontanee, dovuta spec. a malformazione o deviazione dello sviluppo, oppure realizzata artificialmente mediante tecniche operatorie per studiarne i reciproci effetti | TS med. la particolare condizione dei fratelli siamesi
2. TS fisiol. interruzione temporanea delle attività fisiologiche di un organismo
3. TS med. stato di eccitazione nervosa dovuto a uno stimolo di una certa durata ed entità
4. TS zool. relazione di convivenza tra due specie diverse, frequente spec. nelle colonie di formiche, allo scopo di difendere la tana comune
5. TS bot. simbiosi che si realizza tra la marza e il portainnesto con la conseguente formazione di un callo di saldatura
6. TS agr. formazione di un unico tallo di licheni per simbiosi di due funghi diversi con una stessa alga
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità