paraschegge

pa|ra|schég|ge
s.m.inv., agg.inv.
1958; comp. di 2para- e del pl. di scheggia.


TS milit.
1. s.m.inv., opera di protezione contro le schegge prodotte dall’esplosione dei proiettili, costituita da traversoni posti davanti alle trincee o dislocati tra i pezzi di artiglieria | ciascuno dei muri o dei terrapieni di sicurezza che separano tra loro i vari depositi di munizioni
2. s.m.inv., riparo contro le incursioni aeree costruito con sacchi di sabbia, tavoloni e sim. a protezione di rifugi, edifici pubblici, monumenti, ecc.
3. agg.inv., sulle navi da guerra, di dispositivo che serve da protezione contro le schegge dei proiettili: paratia, scudo, ponte paraschegge; anche s.m.inv.

Polirematiche

coppa paraschegge
loc.s.f.
TS st.milit.
specie di calotta metallica che veniva posta in corrispondenza della chiodatura delle navi corazzate per evitare che i dadi e i perni colpiti dai proiettili danneggiassero i locali con le loro schegge
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità