permanenza

per|ma|nèn|za
s.f.
av. 1294;


CO
1. il perdurare, il persistere: la permanenza del brutto tempo, la permanenza del suo cattivo umore
2. soggiorno più o meno lungo in un luogo: una breve permanenza al mare
3. in contrapposizione al concetto di evoluzione, lo stabilizzarsi di una determinata condizione
4. TS mat. con rif. a due coefficienti consecutivi che hanno lo stesso segno, in un’equazione algebrica a coefficienti reali

Polirematiche

di permanenza
loc.avv.
CO
stabilmente, abitualmente: occupare di permanenza un posto a teatro
in permanenza
loc.avv.
CO
senza interruzioni, con continuità: vette innevate in permanenza, consiglio riunito in permanenza
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità
Abbonati a Internazionale per leggere l’articolo.
Gli abbonati hanno accesso a tutti gli articoli, i video e i reportage pubblicati sul sito.
Sostieni Internazionale
Vogliamo garantire un’informazione di qualità anche online. Con il tuo contributo potremo tenere il sito di Internazionale libero e accessibile a tutti.