perversità

per|ver|si|
s.f.inv.
av. 1342; dal lat. perversitāte(m), v. anche perverso.


CO
1a. l’essere perverso; comportamento o pensiero malvagio
1b. distorsione perversa di una tendenza di un istinto, di un impulso, di un comportamento
2. LE condizione fortemente sfavorevole: or non sapete voi che, per la perversità di questa stagione, li giudici hanno lasciato i tribunali? (Boccaccio)
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità
Abbonati a Internazionale per leggere l’articolo.
Gli abbonati hanno accesso a tutti gli articoli, i video e i reportage pubblicati sul sito.
Sostieni Internazionale
Vogliamo garantire un’informazione di qualità anche online. Con il tuo contributo potremo tenere il sito di Internazionale libero e accessibile a tutti.