piazzarsi

piaz|zàr|si
v.pronom.intr.

CO
1. collocarsi in un certo posto, sistemarvisi bene, comodamente, spec. con sfacciataggine, creando ingombro o fastidio: quando si piazza in poltrona nessuno lo muove più, si è piazzato in mezzo alla strada
2. raggiungere una buona posizione economica e professionale: un giovane che si è piazzato bene
3. ottenere un certo posto in una classifica, classificarsi: piazzarsi secondo, terzo; ass., non è nemmeno riuscito a piazzarsi
4. TS sport negli sport di squadra, disporsi in campo nella posizione più adatta per prendere parte al gioco
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità
Abbonati a Internazionale per leggere l’articolo.
Gli abbonati hanno accesso a tutti gli articoli, i video e i reportage pubblicati sul sito.
Sostieni Internazionale
Vogliamo garantire un’informazione di qualità anche online. Con il tuo contributo potremo tenere il sito di Internazionale libero e accessibile a tutti.