pigmento

pig|mén|to
s.m.
sec. XV; dal lat. pigmĕntu(m), der. di pingĕre “dipingere, colorire”; nell’accez. 1 cfr. ingl. pigment.


1. TS biochim. sostanza organica presente nei tessuti di organismi animali e vegetali che ne determina la colorazione
2. TS chim. sostanza insolubile, naturale o artificiale, organica o minerale, in grado di colorare per sovrapposizione oggetti e manufatti, con un vasto impiego nell’industria delle vernici, dei colori, degli inchiostri, delle materie plastiche, dei cosmetici, ecc.

Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità
Abbonati a Internazionale per leggere l’articolo.
Gli abbonati hanno accesso a tutti gli articoli, i video e i reportage pubblicati sul sito.
Sostieni Internazionale
Vogliamo garantire un’informazione di qualità anche online. Con il tuo contributo potremo tenere il sito di Internazionale libero e accessibile a tutti.