placidità

pla|ci|di|
s.f.inv.
1597; dal lat. placiditāte(m), v. anche placido.


CO l’essere placido, interiormente sereno: la placidità del suo carattere le impediva di serbare rancore | senso di quiete trasmesso da un paesaggio, da un luogo: la placidità del mare d’inverno
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità
Abbonati a Internazionale per leggere l’articolo.
Gli abbonati hanno accesso a tutti gli articoli, i video e i reportage pubblicati sul sito.
Sostieni Internazionale
Vogliamo garantire un’informazione di qualità anche online. Con il tuo contributo potremo tenere il sito di Internazionale libero e accessibile a tutti.