plusvalore

plus|va||re, pluṣ|va||re
s.m.
1894; comp. del lat. plus “più” e di valore, cfr. ted. Mehrwert.


TS econ.
1. nella teoria marxista, la differenza tra il valore del prodotto e la remunerazione della forza lavoro che lo produce, la quale viene incamerata dall’imprenditore
2. => plusvalenza

Polirematiche

plusvalore assoluto
loc.s.m.
TS econ.
p. ottenuto prolungando la giornata lavorativa
plusvalore relativo
loc.s.m.
TS econ.
p. ottenuto riducendo il valore della forza lavoro per mezzo di un aumento della produttività del lavoro.
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità
Abbonati a Internazionale per leggere l’articolo.
Gli abbonati hanno accesso a tutti gli articoli, i video e i reportage pubblicati sul sito.
Sostieni Internazionale
Vogliamo garantire un’informazione di qualità anche online. Con il tuo contributo potremo tenere il sito di Internazionale libero e accessibile a tutti.