polso

pól|so
s.m.
av. 1294; lat. pŭlsu(m) “battito”, acc. di pulsus, -us, der. di pellĕre “battere”.


1a. AU regione anatomica dell’arto superiore dell’uomo in cui le ossa della mano si congiungono con quelle dell’avambraccio: slogarsi un polso, afferrare per i polsi
1b. TS zool. nei Tetrapodi, parte prossimale al segmento dello scheletro corrispondente alla mano dell’uomo
2a. AU TS fisiol. battito ritmico prodotto dalla dilatazione delle arterie per l’afflusso del sangue spinto dalle contrazioni cardiache, particolarmente avvertibile nella parte interna dell’avambraccio vicina alla mano: polso regolare, debole
2b. LE estens., arteria, vaso sanguigno: lo core cominciò a tremare sì fortemente che apparia ne li menimi polsi (Dante), non ha polso o nerbo, | osso o medolla che non senta caldo (Ariosto)
2c. LE forza, energia vitale: tanto ch’i’ ne perde’ li sonni e’ polsi (Dante)
3a. AU fig., forza morale, fermezza di carattere, autorità: un uomo privo di polso, dimostrare polso
3b. BU fig., valore intellettuale, vigore d’ingegno e ispirazione: artista, opera di polso | consistente e solida disponibilità finanziaria: un’azienda di polso
4. AU nell’abbigliamento, parte terminale della manica di una giacca, un abito, un cappotto e sim.: polsi larghi, di pelliccia, di pizzo, con bottoni | polsino della camicia
5. RE tosc., taglio di carne bovina o suina che si trova vicino alle costole

Polirematiche

avere il polso fermo
loc.v.
CO
avere la mano ferma
con polso fermo
loc.avv.
CO
con energia e risolutezza: comandare con polso fermo
di polso
loc.agg.inv.
CO
1. di qcn., energico, attivo, autoritario: uomo, insegnante di polso
2. di vino, ad alta gradazione alcolica
noce del polso
loc.s.f.
CO
fam., nocella
orologio da polso
loc.s.m.
CO
o. che si porta fissato al polso da un cinturino
polso celere
loc.s.m.
TS med.
battito che presenta un tempo molto breve nell’evoluzione delle pulsazioni
polso di ferro
loc.s.m.
CO
autorità, severità: in questa circostanza occorre usare il polso di ferro
polso ineguale
loc.s.m.
TS med.
p. aritmico in cui si susseguono battiti di ampiezza diversa.
tastare il polso
loc.v.
1. CO TS med. misurare la frequenza e la forza dei battiti del cuore tenendo fermo l’indice o il medio su un’arteria, spec. quella radiale del polso
2. CO
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità
Abbonati a Internazionale per leggere l’articolo.
Gli abbonati hanno accesso a tutti gli articoli, i video e i reportage pubblicati sul sito.
Sostieni Internazionale
Vogliamo garantire un’informazione di qualità anche online. Con il tuo contributo potremo tenere il sito di Internazionale libero e accessibile a tutti.