pontificare

pon|ti|fi||re
v.intr.
1839; dal lat. tardo pontĭfĭcāre “assumere le funzioni di pontefice”, v. anche pontefice, cfr. fr. pontifier.


1a. CO celebrare un rito religioso, spec. una messa, recando le insegne solenni della dignità papale o vescovile
1b. BU ass., spec. al participio o al gerundio in costrutti analoghi all’ablativo assoluto latino, rivestire la dignità papale: pontificando Leone X
2. CO fig., scherz., avere un atteggiamento saccente e sussiegoso, manifestare un’ostentata superiorità, spec. nel parlare: evita di pontificare ogni volta che discuti
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità
Abbonati a Internazionale per leggere l’articolo.
Gli abbonati hanno accesso a tutti gli articoli, i video e i reportage pubblicati sul sito.
Sostieni Internazionale
Vogliamo garantire un’informazione di qualità anche online. Con il tuo contributo potremo tenere il sito di Internazionale libero e accessibile a tutti.