portavasi

por|ta||ṣi
s.m.inv.
1889 nell'accez. 3; comp. di porta- e del pl. di vaso, cfr. fr. porte-pot.


1a. CO sostegno di varia forma e materiale per reggere o contenere uno o più vasi di piante, appoggiato per terra o appeso a una ringhiera, a un muro, ecc.; anche agg.inv.: trespolo portavasi
1b. CO TS arred. => cache-pot
2. TS tess. chi trasporta i vasi contenenti i nastri di fibre prodotte dalle pettinatrici allo stiratoio, che li rende confezionabili su bobina
3. OB TS mar. tavola di legno fissa su cui poggiano i vasi, che costituisce il piano di scorrimento da cui viene varata un’imbarcazione
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità
Abbonati a Internazionale per leggere l’articolo.
Gli abbonati hanno accesso a tutti gli articoli, i video e i reportage pubblicati sul sito.
Sostieni Internazionale
Vogliamo garantire un’informazione di qualità anche online. Con il tuo contributo potremo tenere il sito di Internazionale libero e accessibile a tutti.