poverello

po|ve|rèl|lo
agg., s.m.
ca. 1225;


1. CO che, chi suscita compassione e pietà in quanto povero e misero: soccorrere i poverelli; il poverello d’Assisi, per anton., san Francesco
2. LE seguace di san Francesco: primi scalzi poverelli | che nel capestro a Dio si fero amici (Dante), la gente poverella crebbe (Dante)
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità
Abbonati a Internazionale per leggere l’articolo.
Gli abbonati hanno accesso a tutti gli articoli, i video e i reportage pubblicati sul sito.
Sostieni Internazionale
Vogliamo garantire un’informazione di qualità anche online. Con il tuo contributo potremo tenere il sito di Internazionale libero e accessibile a tutti.