pranzo

pràn|ẓo
s.m.
fine XIII sec; lat. prandĭum propr. “primo pasto della giornata”.


FO
1a. il pasto principale della giornata, spec. con rif. al pasto di mezzogiorno: è ora di pranzo, invitare qcn. a pranzo, abbiamo appuntamento all’ora di pranzo; tavola da pranzo, quella su cui si mangia | i cibi che si mangiano durante il pasto di mezzogiorno: consumare un pranzo frugale, abbondante, preparare il pranzo | l’ora in cui di solito si pranza: ti vedrò dopo pranzo
1b. nel linguaggio dei ricevimenti ufficiali, pasto della sera, cena
2. CO pasto lauto e ricco, spec. con molti convitati: pranzo di gala, di nozze

Polirematiche

camera da pranzo
loc.s.f.
CO
stanza di un’abitazione arredata in modo che più persone possano consumarvi i pasti | il mobilio che arreda tale stanza
dopo pranzo
loc.s.m.inv.
loc.avv., var. => dopopranzo
pranzo d’onore
loc.s.m.
CO
banchetto offerto per festeggiare una persona, un avvenimento o una ricorrenza.
sala da pranzo
loc.s.f.
CO
camera da pranzo
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità
Abbonati a Internazionale per leggere l’articolo.
Gli abbonati hanno accesso a tutti gli articoli, i video e i reportage pubblicati sul sito.
Sostieni Internazionale
Vogliamo garantire un’informazione di qualità anche online. Con il tuo contributo potremo tenere il sito di Internazionale libero e accessibile a tutti.