praseodimio

pra|ṣe|o||mio
s.m.
1920; dal lat. scient. Praseodymĭum, comp. del gr. prasêios, lezione errata per prásios, propr. “color del porro”, e (dí)dumos “doppio”.

TS chim.
elemento chimico metallico , con numero atomico 59 , del gruppo dei lantanidi , che si presenta come metallo di colore giallo grigio , usato in miscela con altre terre rare per pietrine di accendini e come localizzatore nel cracking del petrolio (simb. Pr)
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità
Abbonati a Internazionale per leggere l’articolo.
Gli abbonati hanno accesso a tutti gli articoli, i video e i reportage pubblicati sul sito.
Sostieni Internazionale
Vogliamo garantire un’informazione di qualità anche online. Con il tuo contributo potremo tenere il sito di Internazionale libero e accessibile a tutti.