ragade

|ga|de
1493; dal lat. rhagăde(s), pl., dal gr. rhagás, -ados, der. del tema dell’aoristo secondo di rhḗgnumi “rompo”.


CO TS med. sorta di ulcera allungata della cute che interessa l’epidermide e il derma a varie profondità delle labbra, dei capezzoli e dell’ano, dovuta alla perdita della normale elasticità e distensibilità della cute spec. a seguito di alterazioni della formazione dello strato corneo o di processi infiammatori

Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità
Abbonati a Internazionale per leggere l’articolo.
Gli abbonati hanno accesso a tutti gli articoli, i video e i reportage pubblicati sul sito.
Sostieni Internazionale
Vogliamo garantire un’informazione di qualità anche online. Con il tuo contributo potremo tenere il sito di Internazionale libero e accessibile a tutti.