ramadan

/rama'dan/ 
ra|ma|dan
s.m.inv.
1422; ar. ramaḍān /rama'đa:n/ propr. "il mese caldo", perché anticamente cadeva in estate  

ES ar.
nono mese del calendario musulmano , durante il quale , dall’alba al tramonto , vige l’obbligo del digiuno e dell’astensione dai rapporti sessuali | l’insieme delle pratiche che ne conseguono: fare , festeggiare il ramadan
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità
Sostieni il giornalismo indipendente
Se ti piace il sito di Internazionale, aiutaci a tenerlo libero e accessibile a tutti con un contributo, anche piccolo.