reggersi

règ|ger|si
v.pronom.intr.

CO
1a. riuscire a stare dritto, in piedi: non mi reggo più dalla stanchezza, non mi reggo sulle gambe
1b. essere saldo, stabile: l’edificio si regge bene sulle fondamenta
2. tenersi, appoggiarsi a un sostegno: reggersi al mancorrente salendo le scale, reggiti altrimenti cadi; fig., reggiti, reggiti forte, per preparare qcn. a una notizia che può provocare una forte emozione
3a. fig., sostenersi, fondarsi: un regime che si regge sul dispotismo
3b. avere solide basi, validi fondamenti: un’argomentazione che non si regge
4. BU rec., aiutarsi, sostenersi l’un l’altro
5. CO di un paese o una nazione, governarsi: reggersi a monarchia | OB regolarsi, comportarsi
6. BU fig., riuscire a trattenersi, a dominarsi: non mi reggo più a sentir dire certe sciocchezze

Polirematiche

reggersi a galla
loc.v.
CO
stare a galla
reggersi in piedi
loc.v.
CO
stare in piedi
reggersi la pancia
loc.v.
BU
tenersi la pancia per le risate
reggersi sulle grucce
loc.v.
BU
non stare in piedi, essere privo di validità: un argomento che si regge sulle grucce
reggersi sulle stampelle
loc.v.
CO
trovarsi in condizioni non buone.
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità
Abbonati a Internazionale per leggere l’articolo.
Gli abbonati hanno accesso a tutti gli articoli, i video e i reportage pubblicati sul sito.
Sostieni Internazionale
Vogliamo garantire un’informazione di qualità anche online. Con il tuo contributo potremo tenere il sito di Internazionale libero e accessibile a tutti.