regolazione

re|go|la|zió|ne
s.f.
av. 1311; der. di 2regolare con -zione.


1a. CO TS tecn. l’insieme delle operazioni con cui si regola il funzionamento di una macchina, di un meccanismo, di un’apparecchiatura e sim., allo scopo di migliorarne le prestazioni o di adeguarlo a determinate esigenze: regolazione dei freni, regolazione della temperatura, del tempo di esposizione di una macchina fotografica
1b. CO TS tecn., ing.civ. insieme di operazioni con cui si interviene sull’andamento di un fenomeno naturale, un processo e sim., allo scopo di renderlo regolare, costante; spec., sistemazione, canalizzazione di un corso d’acqua
2. CO il regolare, lo stabilire norme e regole: la regolazione del commercio con l’estero
3. TS genet. l’attività compiuta dai geni regolatori
4. TS embriol. => regolazione ontogenetica
5a. TS biol. adattamento della forma o del comportamento di un organismo a variate condizioni ambientali
5b. TS biol. coordinazione delle diverse funzioni nell’economia generale di un organismo: regolazione nervosa, ormonale

Polirematiche

regolazione automatica
loc.s.f.
TS tecn.
r. effettuata da un apparecchio attraverso sistemi elettronici
regolazione del traffico
loc.s.f.
TS viabil.
r. realizzata per mezzo di strumenti e accorgimenti di vario tipo, come semafori, segnali, zone pedonali e sim.
regolazione ontogenetica
loc.s.f.
TS embriol.
capacità della gastrula o di un abbozzo embrionale di formare l’intero embrione a partire da una sola parte
regolazione tutto o niente
loc.s.f.
TS tecn.
operazione durante la quale una grandezza fisica può assumere o un determinato valore (tutto), oppure il valore zero (niente).
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità
Abbonati a Internazionale per leggere l’articolo.
Gli abbonati hanno accesso a tutti gli articoli, i video e i reportage pubblicati sul sito.
Sostieni Internazionale
Vogliamo garantire un’informazione di qualità anche online. Con il tuo contributo potremo tenere il sito di Internazionale libero e accessibile a tutti.